Daniele Comboni   e la rigenerazione dell'Africa


Daniele Comboni e la rigenerazione dell'Africa

Piano Postulatum Regole

González Fernández Fidel

Prezzo web € 15,00

Prezzo € 18,00

Collana: Studia
Supporto Anno ISBN Prezzo web
Cartaceo 2003 978-88-401-8100-4 € 15,00

La vita missionaria di Daniele Comboni (1831-1881) a favore dei popoli africani coincide con uno dei periodi più discussi dell’Africa moderna. Nel secolo XIX l’intero continente è pervaso da passioni e contraddizioni di ogni genere: esplorazioni, lotte fra le potenze per il suo dominio, confronto con il mondo musulmano, tratta degli schiavi, lotte tribali. In questo scenario si colloca il movimento missionario della Chiesa cattolica di cui Comboni è uno dei padri. Egli propone un Piano globale per l’evangelizzazione dell’Africa che vede gli africani quali soggetti attivi della storia evangelizzatrice (“rigenerare l’Africa con l’Africa”). Rifonda quindi la Missione con l’appoggio di Pio IX e, contro il parere di molti ambienti ecclesiastici e secolari, promuove un importante movimento missionario fondando diverse opere e istituti. Il volume introduce a questa esperienza ecclesiale attraverso la presentazione di alcuni documenti fondamentali di Comboni inquadrati nel loro contesto storico [con postfazione di Pietro Chiocchetta].
Comboni è stato canonizzato da Giovanni Paolo II il 5 ottobre 2003.

Dettagli supporto

Supporto

Cartaceo

Pagine

392

Dimensioni

13x20

ISBN

978-88-401-8100-4

ISBN 10

88-401-8100-8

Anno pubblicazione

2003

Collane

Studia

Soggetti

Piano per la rigenerazione dell'Africa; Nigrizia

Editore

Urbaniana University Press

Autori e Curatori

Fidel González Fernández, già Rettore Maggiore del Pontificio Collegio Urbano di Propaganda Fide, è docente di Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma, di Storia della Chiesa contemporanea presso la Facoltà di Storia della Pontificia Università Gregoriana di Roma e Consultore delle Congregazioni Vaticane per l’Evangelizzazione dei Popoli e per le Cause dei Santi.