De rerum ideis. Dio e le cose nel dibattito universitario del tredicesimo secolo


De rerum ideis. Dio e le cose nel dibattito universitario del tredicesimo secolo

Vol. I Editio textuum Odonis Rigaldi et aliorum

Sileo Leonardo

Prezzo web € 38,25

Prezzo € 45,00

Supporto Anno ISBN Prezzo web
Cartaceo 2011 978-88-401-5015-4 € 38,25

Dell’opera, prevista in due volumi, questo primo contiene l’edizione critica di importanti testi, finora accessibili solo nei codici manoscritti, lo studio dei quali consente una più ampia e profonda ricostruzione della nascita e dell’andamento del dibattito sulla ‘scienza divina’ nel quadro degli intrecci filosofico-teologici via via fioriti nel lavoro scolastico. Per il loro intrinseco significato storico-dottrinale, un posto di rilievo è occupato dai testi del francescano Odo Rigaldi (contemporaneo di Alberto Magno e Ruggero Bacone, maestro di Bonaventura da Bagnoregio e tra le fonti di Tommaso d’Aquino). La restituzione dei testi è accompagnata da un rigoroso e ricco apparato critico (varianti codicografiche, fonti primarie e secondarie, annotazioni filologiche) nel quale rivivono autori e concezioni; della filosofia antica greca e latina, della teologia dei Padri (i Sancti) e delle scuole del secolo XII, delle tradizioni islamiche ed ebraiche - che, a vario titolo, hanno supportato le dinamiche creative dei protagonisti maggiori e minori del secolo XIII. Il volume è corredato da molteplici indici (dei manoscritti, delle fonti, dei concetti, ecc.). 
I testi qui editi per la prima volta sono: di Odo Rigaldi: le distinzioni 35, 36, 38, 39 del libro I del Commento alle Sentenze (Lectura super quattuor libros Sententiarum – ms. Brugge, Stedelijke Bibliotheek 208; Citta del Vaticano, Biblioteca Apostolica, lat. 5982; Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 14910); l’articolata Questione disputata Sull’esistenza delle cose in Dio (Quaestio disputata De exsistentia rerum in Deo – ms. Klosterneuburg, Bibliothek des Augustiner-Chorherrenstiftes 309; Toulouse, Bibliothèque Municipale 737); di Anonimo: sezioni del libro I delle Questioni sulle Sentenze (Veritates quaestionum primi et quarti Sententiarum – ms. Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 10640); di Anonimo: sezioni delle Questioni sulle Sentenze (Quaestiones super Sententias – ms. Paris, Bibliothèque Nationale de France, lat. 15902); di Riccardo di Mediavilla: stralci della prima delle Questioni disputate (Quaestiones disputatae de Deo, de angelis et de homine – ms. Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica, lat. 868).

Dettagli supporto

Supporto

Cartaceo

Pagine

pp. 1*-77* + 456

Dimensioni

17x24

ISBN

978-88-401-5015-4

Anno pubblicazione

2011

Soggetti

Filosofia medievale; pensiero cristiano; Odo Rigaldi

Editore

Urbaniana University Press

Autori e Curatori

Leonardo Sileo, medievista, insegna Storia della Filosofia Medievale nella Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Urbaniana. Attualmente è il Direttore della Urbaniana University Press.