Edizioni della Bibbia nel contesto di Propaganda Fide


Edizioni della Bibbia nel contesto di Propaganda Fide

Uno studio sulle edizioni della Bibbia presso la Biblioteca della Pontificia Università Urbaniana

Rizzi Giovanni

Prezzo web € 76,50

Prezzo € 90,00

Collana: Varia
Supporto Anno ISBN Prezzo web
Cartaceo 2006 978-88-401-5010-9 € 76,50

Opera ponderosa frutto di un lungo lavoro di studio che ha impegnato l’autore nella ricerca e nella ricostruzione del patrimonio biblico documentato presso la Biblioteca della Pontifica Università Urbaniana. Tale patrimonio è costituito da edizioni critiche della Bibbia, per l’AT (Ebraico, Greco, Latino), per il NT (Greco e Latino) e per parti distinte sia dell’AT come del NT; a questo genere di edizioni vanno aggiunte alcune della Bibbia Poliglotta e altre specifiche dei targumim aramaici, sia nei testi originali, come in traduzioni scientifiche. Numerose anche le varie edizioni delle Scritture nelle antiche versioni in Greco, Samaritano, Armeno, Siriaca, in Copto, Etiopico, Slavonico o Slavo antico, in Farsi, in Arabo. Dal quadro complessivo dell’opera, unica nella concezione anche se distinta in tre volumi, emerge un importante contributo filologico che implica la considerazione riservata alla storia linguistica, e nello stesso tempo teologica e culturale, delle versioni della Bibbia; in molti casi queste versioni emergono all’inizio della storia di molte Chiese e quindi ne giustificano una trattazione previa nelle rispettive aree geografiche di appartenenza.  

vol. I  - Edizioni nelle lingue costitutive della Bibbia [pp. 1-334, isbn 88-401-5007-2]
vol. II  - Il Continente europeo [pp. 335-1015, isbn 88-401-5008-0] 
vol. III - Asia, Oceania, Africa, Continente americano [pp. 1017-1580, isbn 88-401-5009-9]

Dettagli supporto

Supporto

Cartaceo

Pagine

1580 (3 volumi)

Dimensioni

17x24

ISBN

978-88-401-5010-9

ISBN 10

88-401-5010-2

Anno pubblicazione

2006

Collane

Varia

Editore

Urbaniana University Press

Autori e Curatori

Giovanni Rizzi è professore ordinario di Antico Testamento nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana a Roma; insegna anche nella Facoltà di Missiologia della medesima Università e nelle Facoltà Teologiche del “Marianum” a Roma e di “San Giovanni Evangelista” a Palermo. Si occupa di studi interdisciplinari tra Giudaismo, Cristianesimo e Islam. Le sue pubblicazioni riguardano specialmente le antiche versioni dell’AT in greco, aramaico, siriaco e latino.